agricoltura biologica - biogolosi

Vai ai contenuti

Menu principale:

agricoltura biologica

Cosa indica agricoltura biologica ?
 
Essenzialmente  è un tipo di agricoltura e/o di allevamento che consente unicamente l'utilizzo   di sostanze naturali,  escludendo pertanto  l'utilizzo di sostanze chimiche (eccettuato quelli ammessi dal regolamento comunitario)  e organismi geneticamente modificati (OGM).

Per questi prodotti vengono impiegate pratiche agricole tradizionali oppure vengono riprese pratiche agricole storiche  , tutto ciò in combinazione  con  nuove tecnologie e  prodotti  innovativi ma rispettosi dell'ambiente   che la ricerca ha sviluppato.

L'agricoltura biologica non va confusa con  l' agricoltura biodinamica che trattiamo a parte

verdure da agricoltura biologica
allevamento bio

I prodotti che provengono da agricoltura biologica devono essere ottenuti senza alcuna sostanza chimica di sintesi e nel pieno rispetto dell'ambiente e della natura.

Le produzioni biologiche devono essere  garantite dalla certificazione secondo il regolamento CEE 2092/91 che ne assicura il metodo di produzione.
L' agricoltura biologica adotta diverse  tecniche che pur rispettando gli equilibri ecologici naturali garantisce prodotti di assoluta qualità.

uva bio
 
 
 
lamponi bio
 
pane biologico

Per esempio   la fertilità e la qualità  del terreno viene seguita e potenziata con concimi naturali e pratiche agronomiche attente, rotazione delle colture ,   la difesa dalle erbe infestanti  viene effettuata senza l'utilizzo di  pesticidi  ma con tecniche meccaniche, agronomiche e fisiche mentre la difesa dagli insetti dannosi avviene mediante lotta sinergica con l'impiego di insetti pronubi, l sostanze di origine minerale, vegetale o  animale e di piante resistenti.

Per quanto concerne gli animali si procede all'allevamento  con tecniche che tengono in considerazione  il loro benessere in modo adeguato  senza impiego di tecniche di forzatura della crescita,  e senza nessuno de metodi indegni barbari e crudeli usati nelle produzioni con    metodi industriali  di allevamento;  per la salute degli animali si preferiscono  rimedi soprattutto omeopatici e fitoterapici.  Gli animali allevati   vengono  alimentati con prodotti vegetali da agricoltura biologica. Giusto per fare l'esempio più banale , scegliendo uova bio non solo avremo un prodotto migliore ma soprattutto le galline non hanno passato la loro vita in una gabbia angusta e orrida ma  hanno potuto camminare sul prato

mozzarelle biologiche
 
 
 
frutti di bosco biologici
 
succhi di frutta e verdura biologici

Tutto quanto sopra descritto ,  per l'ottenimento  di alimenti  privi di residui tossici ed integri nei loro valori nutritivi.
Sono sempre più numerosi i dati scientifici che comprovano che alcuni alimenti fondamentali come latte, frutta e verdura, se ottenuti con metodo biologico sono , più ricchi di sostanze salutari, tra cui vitamine, antiossidanti e acidi grassi polinsaturi rispetto a quelli ottenuto con metodi convenzionali . Ad esempio è stato osservato che il latte biologico ha un contenuto più alto di acidi grassi polinsaturi e vitamine.  gli alimenti biologici freschi sono più sicuri per quanto riguarda il contenuto in nitrati e pesticidi di sintesi perché sono ottenuti con tecniche agricole che non permettono l'impiego di questi  prodotti.   Oltre a  ciò  gli alimenti biologici trasformati non sono addizionati di coloranti e possono contenere, secondo le direttive comunitarie, soltanto una piccolissima parte degli additivi permessi nell’industria alimentare convenzionale.
Studi recenti hanno dimostrato che i bambini allattati al seno da mamme che consumano latte biologici e nei primi due anni di vita hanno consumato latte biologico hanno un minor rischio di sviluppare dermatite atopica .

Da tutto ciò possiamo trarre la piacevole conclusione che mangiare biologico non può  far che bene alla nostra salute.

gelato biologico
 
uva biologica

I prodotti biologici vengono spesso impiegati anche da persone che hanno problemi di allergia e /o intolleranze alimentari .  Ricordiamo sinteticamente la differenza tra queste due importanti problematiche.

L’allergia alimentare dipende da una risposta anomala del  nostro sistema immunitario nei confronti di certe proteine presenti negli alimenti. La sua diagnosi si fa con test specifici (Prick e RAST). Le allergia di norma persistono per tutta la vita , magari modificando la loro intensità.  Cosa ben diversa è l' intolleranza alimentare , si tratta infatti  un disturbo che non ha una base immunologica e non ha una causa ben determinata. Scompare eliminando dalla propria alimentazione per un determinato periodo  il cibi che la provoca .
Alcuni medici propongono dei test per la sua diagnosi ( DRIA, Vega, chinesiologico) ma è bene ricordare che la loro attendibilità non è stata ancora scientificamente provata

 
 
fragole bio

- inizio pagina -

 
Torna ai contenuti | Torna al menu